Riscaldamento

Come parte del servizio su misura per il committente, Aquaconfort progetta e realizza direttamente impianti di filtrazione, disinfezione, idromassaggio/idroterapia, riscaldamento e deumidificazione per piscine interne.

Riscaldamento dell’acqua

L’acqua di una piscina interna non può essere fredda e pertanto non deve mai avere una temperatura inferiore ai 28°C.

Per garantire l’appropriato riscaldamento delle piscine interne, è importante conoscere le ragioni per cui l’acqua si può raffreddare:

  1. A causa dell’evaporazione si perde il calore.
  2. L’acqua è contenuta in un invaso formato da pareti e fondo vasca, attraverso i quali il calore si può perdere per conduzione.
  3. Il ricambio dell’acqua comporta una perdita di calore.

Una volta definiti i fattori principali che determinano il raffreddamento dell’acqua nella piscina, possiamo individuare i migliori sistemi per mantenerla riscaldata secondo gli standard necessari.

I metodi di riscaldamento dell’acqua sono molteplici, ci limiteremo a descriverne alcuni.

Il primo metodo di riscaldamento consiste in un sistema di produzione del calore (caldaia alimentata a metano o gasolio,  geotermia, termo camino, ecc.).

Questo sistema alimenta uno scambiatore di calore attraverso il quale passa l’acqua che scorre lungo l’impianto di filtraggio, riscaldandola.

Il secondo metodo è quello che fa uso di una pompa di calore.

Questo sistema, pur avendo costi d’installazione superiori, presenta il grosso vantaggio di non avere dispositivi e unità ingombranti, non essere inquinante e avere delle rese molto alte.

Il principio fondamentale sulla base del quale funziona una pompa di calore è quello di assorbire calore da una sorgente fredda per cederlo a una più calda.

Il terzo metodo è rappresentato dall’uso dei pannelli solari.

Tale sistema è sicuramente molto ecologico, ma il suo utilizzo deve essere attentamente valutato considerati i costi d’installazione e anche la variabilità delle condizioni climatiche che, evidentemente, influenzano il suo funzionamento.

Può essere abbinato agli altri sistemi di riscaldamento, come integrativo.

Un breve cenno possiamo farlo sulle coperture isotermiche.

Queste vengono stese sopra lo specchio d’acqua delle piscine interne ed esterne nei periodi di non utilizzo.

Tali coperture svolgono una doppia funzione: la prima è di mantenere una temperatura uniforme lungo tutta la superficie di copertura, limitando l’evaporazione dell’acqua; la seconda è quella di proteggere l’acqua da irradiazioni e altri agenti esterni che evidentemente concorrono allo sviluppo di microrganismi, alghe e funghi.

Aquaconfort è altamente specializzata nell’installazione nei sistemi di riscaldamento dell’acqua più idonei per le piscine interne, dotandole dei sistemi di controllo all’avanguardia.

INDIETRO