Deumidificazione

Impianti per il riscaldamento dell’aria

Questo aspetto è particolarmente importante nel caso di piscine interne. La regola fondamentale cui bisogna attenersi è che la temperatura ambientale non deve mai essere inferiore a 30°C durante l’utilizzo della struttura.

I metodi di riscaldamento potranno includere sistemi di caldaia piuttosto che pompe di calore, geotermia o altro.

Impianti per la deumidificazione dell’aria

Tutti gli spazi al coperto che accolgono piscine interne, se non opportunamente trattati, sono inevitabilmente soggetti alla formazione di muffe sulle pareti causata dall’eccessivo grado di umidità.

Questo è ovvio: la grande quantità di acqua e i dispositivi di riscaldamento interno sviluppano naturalmente un livello di umidità superiore alla norma.

L’immediata conseguenza di questo fenomeno è l’affezione dei muri della struttura, con la formazione di muffe e macchie di umidità.

Per ovviare a questi problemi bisogna provvedere a un adeguato trattamento e ricambio igienico dell’aria, mediante opportune canalizzazioni, integrandolo con l’installazione di adeguati sistemi di convogliamento, distribuzione ed estrazione dell’aria, attraverso la ventilazione artificiale e sistemi di condizionamento d’aria.

Aquaconfort si occupa della progettazione e dell’installazione dei sistemi di deumidificazione dell’aria per le strutture dotate di piscine interne, integrandole con dispositivi di controllo più all’avanguardia.


INDIETRO